Soldi freschi per sanare due funivie. E le tariffe saliranno...

Versione stampabileVersione PDF
Soldi freschi per sanare due funivie. E le tariffe saliranno...
Massiccio il credito di investimento (11.7 milioni di franchi) approvato in sede di Consiglio di Stato, con messaggio già in viaggio verso il Legislativo, per la ristrutturazione completa delle funivie Verdasio-Rasa ed Intragna-Pila-Costa, entrambe in territorio comunale di Centovalli. Le infrastrutture, realizzate negli Anni '50 del secolo scorso per i collegamenti con Pila, Costa e Rasa all'epoca non raggiungibili per via stradale (ed il discorso vale ancora sia per Pila sia per Rasa), vengono ora concepite per un incremento dell'utenza da trasportarsi, da un lato nell'occorrenza dell'esaurimento (a fine dicembre) delle licenze di esercizio e dall'altro nella prospettiva di generare un valore aggiunto sul fronte turistico. La proprietà sarà acquisita dal Comune di Centovalli, mentre l'investimento si situa nel segno di una convenzione a tre (Cantone, Comune di Centovalli e “Ferrovie autolinee regionali ticinesi-Fart Sa”); il finanziamento dell'esercizio, i cui disavanzi sono sistematicamente stati coperti dal Cantone sin dagli Anni '60, passerà al Comune; la gestione operativa sarà conferita da quest'ultimo alla “Fart Sa”. Previsto un nuovo tariffario (al rialzo, vi è da temersi...) per “un esercizio finanziario sostenibile”. Nuova capacità degli impianti: cabine da quattro posti per la Intragna-Pila-Costa, cabine da otto posti per la Verdasio-Rasa.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Ultimi commenti

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry