Tiro sportivo / Fucile “standard” tre per 20, Andrea Rossi si conferma

Versione stampabileVersione PDF
Tiro sportivo / Fucile “standard” tre per 20, Andrea Rossi si conferma
Grazie ad una splendida serie conclusiva, Andrea Rossi da Bellinzona si è confermato campione cantonale individuale nel tiro sportivo disciplina fucile “standard”, tipologia tre per 20 (cioè 20 colpi da posizione in ginocchio, 20 colpi da posizione sdraiata e 20 colpi all'impiedi), nella gara di inizio luglio ad Airolo. Andamento del confronto: prima tappa, Andrea Rossi a quota 191 punti con margine di due lunghezze su Marco Zimmermann da Tenero-Contra frazione Contra; a terra, Andrea Rossi di misura su Marco Zimmermann (197-196); allungo decisivo con due blocchi perentori da 96 più 93 punti, contro un faticoso 80 più 77 punti per Marco Zimmermann, e chiusura a quota 577 (il “record” è dello stesso Andrea Rossi con 592 punti) contro 542. Terzo posto, a distanza di quattro lunghezze, per il “momò” Mario Bianchi; quarto Tomas Rovati da Gordola (528); quinto Bernardo Bernaschina da Riva San Vitale (526, ma con l'onore - al pari del solo Andrea Rossi - di aver chiuso al netto dei 100 punti una delle sei scariche). Nell'immagine, vincitore e piazzati.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Ultimi commenti

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry