Filo di nota / Titolo che gufa è quando titolo su giornale che gufa

Versione stampabileVersione PDF
Filo di nota / Titolo che gufa è quando titolo su giornale che gufa
Ci vorrebbero la pazienza del grande maestro Yoda e l'ironia del grande maestro Vujadin per non reagire di pancia al titolo con cui, sulla prima pagina del “Blick”, viene salutato l'addio di Didier Burkhalter dal Consiglio federale (per i particolari, vedasi la sintesi pubblicata ieri). “Und jetzt ein Tessiner”, “Ed ora un ticinese”, buttano lì i blickaioli, fingendo di voler credere alla fòla udita nelle ultime due o tre occasioni in cui era da spendersi un candidato, “sicuro, un ticinese nell'Esecutivo ci vuole, sarà per la prossima volta”. Poi leggi l'occhiello (è la riga di testo che sta sopra il titolo) e l'articolo, e l'olezzo di presa per i fondelli sale rapidamente nell'aria. Il tutto all'insegna del “Più presto si spara la questione, e prima l'avremo crivellata”.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Ultimi commenti

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry