Calcio Dna / Accordo fatto, a Pierluigi Tami la panca del Lugano

Versione stampabileVersione PDF
Calcio Dna / Accordo fatto, a Pierluigi Tami la panca del Lugano
Quasi un cerchio che si chiude, ed una nuova porta che si apre. Pierluigi Tami (nella foto GdT), 55 anni, da Tenero-Contra frazione Tenero, è da oggi ed in via ufficiale al timone del Lugano nel calcio di Divisione nazionale A e nell'avventura europea cui i bianconeri vennero trascinati dal partente - e non rimpianto per qualche spigolo di troppo nel carattere - Paolo Tramezzani. Nel “curriculum” del tecnico sopracenerino, che è reduce dall'esonero al Grasshoppers Zurigo in marzo, lunga esperienza con i quadri delle Nazionali rossocrociate (titolare della panchina alla “Under 18” tra il 2003 ed il 2009, idem alla “Under 21” dal 2009 al 2015, nel mezzo anche il ruolo di viceallenatore con la rappresentativa maggiore). Per Pierluigi Tami si tratta anche di un ritorno alle origini: con la maglia del Lugano, da agonista, egli giocò dal 1990 al 1993 dopo aver militato nel Chiasso, nel Locarno e nel Bellinzona.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Ultimi commenti

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry