Più dubbi che certezze, lo “Swiss market index” lascia mezza figura

Versione stampabileVersione PDF
Più dubbi che certezze, lo “Swiss market index” lascia mezza figura
(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 17.44) L'impatto dei valori del comparto finanziario (“Credit Suisse group Ag”, meno 0.89 per cento; “Julius Bär Gruppe Ag”, meno 0.82) a condizionare le odierne contrattazioni alla Borsa di Zurigo, il cui “Swiss market index” è andato al saldo su quota 8'629.02 punti ossia in calo nella misura dello 0.40 per cento e dopo costante permanenza sotto la linea. Pochi i titoli in cifra verde; “Syngenta Ag” (più 0.33) il migliore. Dalle altre piazze primarie in Europa: Dax-30 a Francoforte, meno 0.41; Ftse-Mib a Milano, meno 1.10; Ftse-100 a Londra, meno 0.36. Moderatamente positivo, tuttavia con scarti nell'ordine di un paio di decimi, il passo sugli indici di riferimento a New York. In calo sino a 106.7 centesimi di franco il cambio per un euro.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry