“EuroCity” dall'Italia deraglia in stazione a Lucerna: numerosi feriti

“EuroCity” dall'Italia deraglia in stazione a Lucerna: numerosi feriti
(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 20.19) Almeno sette persone - tre in modo più grave, quattro con lesioni guaribili in pochi giorni - sono rimaste ferite nel primo pomeriggio di oggi in séguito al deragliamento dell'“EuroCity” numero 158 Milano-Basilea sull'uscita dalla stazione Ffs di Lucerna. Il convoglio, a bordo del quale si trovavano circa 160 passeggeri, si è piegato su un fianco per cause al momento ignote, con sganciamento di vari vagoni rimasti poi bloccati in parte sul sedime ferroviario ed in parte sui binari; violento l'urto di una carrozza contro un pilone in cemento. L'episodio alle ore 13.54; feriti ed illesi sono rimasti imprigionati per circa 55 minuti all'interno del treno, indi liberati grazie all'utilizzo di una scala mobile ed indirizzati verso la stazione; tre persone sono state immediatamente assistite da operatori sanitari e trasferite d'urgenza in ospedale. Paralizzato il traffico ferroviario almeno sino al termine dell'esercizio odierno; i servizi di trasporto in “by-pass” allo scalo vengono garantiti con pullman; numerose le soppressioni di convogli sulla lunga e sulla media percorrenza.
pizza piazza locarno
casa riazzino
lugachange
badante
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry